La scelta consapevole

Carissimi associati,

dopo la pausa estiva riprendiamo il dialogo con voi per sottoporvi come sempre temi, riflessioni, approfondimenti e soprattutto soluzioni di sicuro interesse per la vostra vita professionale e non solo.

Il tema che vogliamo affrontare oggi si rivolge alla consapevolezza che abbiamo nelle scelte in materia assicurativa alla luce della nuova normativa.

Più volte abbiamo sottolineato quanto sia difficile per gli stessi districarsi nella giungla delle offerte assicurative e fare scelte ponderate, non influenzate da mala informazione o specchietti per le allodole.

Grazie allo studio continuo sugli aggiornamenti normativi e su tutte le novità  che si presentano, ScudoMedico è sempre stato in grado di offrire alla vostra attenzione importanti spunti di riflessione e pareri utili al vostro orientamento.

Ricorderete quanto presentato nelle nostre precedenti news sul tema della nuova Legge Gelli (qui l'articolo) e le risposte ai quesiti posti ai nostri consulenti legali.

Dalla nostra ultima news sino ad oggi, nonostante l’entrata in vigore della legge, siamo ancora in attesa dei decreti attuativi e delle disposizioni Ivass che individueranno i requisiti minimi a cui le Compagnie dovranno attenersi per la realizzazione dei prodotti. Non appena disponibili sarà certamente nostra cura provvedere a presentarvi tutte le informative e le novità sul tema.

Ci preme ricordarvi che, ScudoMedico, attraverso il supporto e il lavoro del suo intermediario di fiducia, ha già introdotto sul mercato specifici prodotti rispondenti alle novità normative.

Elenchiamo alcune tra le più importanti garanzie già previste nelle nostre convenzioni che oggi rappresentano temi di forte confronto:

  • Colpa grave
  • Tutela legale
  • Possibilità di sottoscrizione garanzie pregesse illimitate e postume
  • Azione di rivalsa

Chiaramente siamo pronti ad intervenire in qualsiasi momento sui prodotti consigliati per renderli ulteriormente adeguati e garantiti alle nuove realtà che potrebbero venire in luce a seguito dell’emanazione dei decreti attuativi.  

L’obbligatorietà di sottoscrizione di una polizza assicurativa che incombe sul professionista comporta una scelta diligente, attenta e cosciente della stessa e, come più volte ricordato, anche la scelta dell’intermediario più adatto alle proprie esigenze.

È facile immaginare che ci si avvicini ad un periodo di forte confusione sul mercato delle offerte assicurative, noi attraverso i nostri collaudati strumenti cercheremo sempre di darvi sempre informazioni utili proprio per tutelarvi ed assistervi in una scelta consapevole. Diffidare dalle imitazioni e da chi si improvvisa è comunque un consiglio da seguire.

La trattazione di temi ad alto contenuto tecnico, come quelli di natura assicurativa, richiedono una profonda conoscenza del settore, dei meccanismi di costruzione dei prodotti e delle tariffe e ricadute sul mercato, materia nelle quali ScudoMedico è da anni impegnata.

Proprio sulla Legge Gelli vi invitiamo a riflettere su alcune semplici domande ma utili per fare chiarezza e che vi potranno aiutare a capire veramente cosa sta cambiando.

Ad esempio:

  • Come hanno accolto le Asl l’avvento della nuova legge? Hanno preso provvedimenti e modificato il proprio assetto assicurativo?
  • Come cambierà la tutela del medico? Quali saranno le variabili assicurative alle quali fare maggior attenzione?
  • Di quali servizi assicurativi e non, avranno bisogno i medici e i professionisti della categoria dopo l’entrata in vigore della legge?
  • Come la pubblicazione dei requisiti minimi influenzerà la scelta delle polizze di responsabilità professionale? Che ruolo avranno le Compagnie di Assicurazione?

Insomma, ancora una volta il nostro invito è quello di alzare l’attenzione sul tema, quello di non assorbire in modo acritico ogni iniziativa proposta e andare a fondo delle informazioni veicolate dai vari soggetti con i quali ci confrontiamo durante la vita professionale.

La nostra Associazione è sempre pronta a rispondere ad ogni dubbio in materia di tutela e a fare luce e chiarezza  sulle novità normative fornendovi le chiavi di lettura più adatte ad una completa comprensione.

Redazione ScudoMedico


Vi chiediamo di rispondere a poche semplici domande che ci consentiranno di comprendere oltre alle vostre attuali posizioni assicurative anche le vostre preoccupazioni e conoscenze.

In questo modo potremo garantire una maggiore chiarezza e fornivi delucidazioni su un tema che sta destando non poche preoccupazioni per la categoria professionale.

VOTA L'ARTICOLO E DICCI SE TI E' STATO UTILE
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]